Monday, August 21, 2006

When nature calls.vol1 (quando la natura chiama)



Con questa storia, già pubblicata sul portale di fumetti Billy's Comics, si rimane sempre nel filone "caccia e cacciatori". L'ho creata diversi mesi fa e in un certo senso si potrebbe considerare come prologo a "La Tenerezza" che si è appena conclusa, anche se non fu pensata per questo.
Ho inserito la voce "vol 1" di fianco al titolo dell'opera proprio al fine di lasciare aperta la possibilità di aggiungere altri volumi ogni qualvolta buone idee sull'argomento mi si fossero appalesate nella mente .
Ho diversi aneddoti da raccontare sul "provincialismo cacciatore" secondo la mia visione e non è detto che già dalle prossime settimane non possiate cominciare a leggere qualcosa..
Avrò il dono della preveggenza? Forse, ma già in "when nature calls" mi premeva sottilineare l'ipocrisia che regna sovrana nel microcosmo dei cacciatori, un'ipocrisia da far "prudere le mani".
Il ragazzo protagonista è liberamente ispirato ad un mio amico, cacciatore doc, ed è proprio a lui che dedico questa breve storia, e a chi, in lui, potrebbe identificarsi...buona lettura....
Tavola 1 di 3

2 comments:

marcocorona said...

e niete bottiglie di moretti lanciate dalle auto in corsa contro le zoccole che fanno il loro mestire sul bordo della strada...

MB Mattia Bianucci said...

'Azzarola.....e io che ero rimasto si alle bottiglie di birra lanciate....ma sulle nostre teste, dalle macchine in corsa su una sopraelevata di Porto Vecchio a Genova durante il Capodanno 2003.
Fino a questo punto della mia giovane esistenza, non ho mai avuto (la sfortuna) di assistere a nessun lancio di moretti contro le zoccole dalle auto in corsa. Veramente triste questa cosa....